Progetto culturale della biblioteca

del

“Centro regionale studi e documentazione”

AGESCI Sicilia

 

L’AGESCI (Associazione Guide e Scouts Cattolici Italiani), attiva da decenni nel territorio italiano attraverso la sua azione educativa, ha sviluppato nel corso del tempo una riflessione sistematica sulle tematiche inerenti allo scautismo ed essa è scaturita in una raccolta strutturata di tali risorse.

Presso la sede dell’AGESCI Regione Sicilia, sita a Gravina di Catania è fruibile una Biblioteca specializzata sullo scautismo e sulle tecniche collegate allo scouting dove è possibile trovare saggi critici, saggi storici e approfondimenti sugli aspetti psico‑pedagogici di supporto all’educazione (non solo scout), sulla dimensione sociale del movimento, sul volontariato, sull’azione politica e di intervento sul territorio ecc.

La Biblioteca, catalogata sulla base della Classificazione Decimale Unificata derivante dalla classificazione Dewey, ha un suo progetto culturale e possiede alle spalle una ricca emeroteca e un archivio in via di riconoscimento come “di notevole interesse storico”; è operativa dal 2004 ed è in rete con le principali biblioteche scout presenti sul territorio nazionale. Essa è una struttura del Centro Studi e Documentazione dello Scautismo in Sicilia che opera in collaborazione con le altre associazioni scout.

Tale struttura offre risorse utili a coloro che intendono avvicinarsi alla ricerca e all’approfon-dimento di temi legati al movimento fondato da Baden-Powell nel 1907. Studiare il Metodo scout, le originarie motivazioni pedagogiche e il cammino di sperimentazione educativa che ha portato il Movimento a essere ciò che è oggi ‑ con circa ventiduemila soci in Sicilia, 210.000 in Italia e più di 38 milioni nel mondo ‑ può essere possa essere importante allo scopo di collocare meglio l’azione ormai centenaria dello scautismo cattolico e laico.

 

Tipologia dettagliata dei libri e supporti multimediali

  • testi scout italiani e tesi o libri di qualsiasi tipo che parlano di scautismo (anche parzialmente)
  • in lingua di e su Robert Baden-Powell e sua moglie Olave, sulla storia dello scautismo
  • in lingua sullo scautismo da fonti accademiche
  • di qualsiasi argomento scritti da scout (soprattutto siciliani)
  • su e di personaggi pubblici vicini allo scautismo (Kipling…)
  • libri storico-sociali su periodi importanti per lo scautismo (fascismo, secondo dopoguerra…)
  • su tecniche collegate allo scouting e saggi critici, saggi storici e approfondimenti su aspetti psico‑pedagogici di supporto all’educazione (non solo scout), sul volontariato, sull’azione politica e di intervento nel territorio ecc.;
  • e ancora  su: educazione, religione/fede, etica-valori, giovani, statistiche e ricerche giovanili, letteratura per ragazzi, …).
  • su mafia e legalità, su aspetti della Sicilia e su fatti e luoghi siciliani.

No Replies to "Progetto culturale della biblioteca"

    Leave a reply

    Your email address will not be published.

    I commenti sono moderati.
    La moderazione potrà avvenire in orario di ufficio dal lunedì al venerdì.
    La moderazione non è immediata.